cherubino

Lingue e letterature straniere

Il corso di laurea in Lingue e letterature straniere è ad accesso programmato.

Per poterti immatricolare devi prima superare una selezione.

E’ stato pubblicato il bando di ammissione per l’a.a. 2022/2023.

430 per cittadini comunitari e non comunitari equiparati 

25 per cittadini non comunitari residenti all’estero richiedenti visto (di cui 5 riservati a candidati aderenti al progetto Marco Polo)

Apertura iscrizioni: 15 luglio 2022 ore 9.00

Registrati o accedi al portale Alice entro le ore 12,00 del 07 settembre 2022:

  1. Per la registrazione ti sarà chiesta la tessera sanitaria con il tuo codice fiscale
  2. Dovrai caricare la copia di un documento d’identità e una fototessera
  3. Nella tua area personale scegli “Segreteria e poi “Iscrizione Concorsi”
  4. A conclusione dell’iscrizione sarà disponibile una ricevuta con l’indicazione del numero progressivo univoco di iscrizione al concorso

Per partecipare alla selezione è necessario aver sostenuto, entro il 07 settembre 2022, il Test TOLC-SU erogato da CISIA secondo una delle due seguenti modalità a scelta del candidato:

1. Test svolto da remoto TOLC@CASA-SU (presso la propria abitazione) organizzato da una delle sedi autorizzate, secondo modalità e calendario pubblicato sul sito CISIA;
2. Test svolto in presenza TOLC-SU (presso le aule universitarie) in una delle sedi autorizzate, secondo modalità e calendario pubblicato sul sito CISIA.

Il TOLC-SU potrà essere eseguito più volte, in ogni caso sarà considerato valido ai fini della selezione, l’esito dell’ultimo test effettuato a partire dal 1°gennaio 2022 entro il 07 settembre 2022. I risultati del TOLC sono acquisiti in automatico dall’ateneo.

Il Test consiste in una prova composta da 50 quesiti a risposta multipla, ciascuno con più risposte possibili di cui una sola esatta, che mirano alla verifica delle conoscenze grammaticali,
sintattiche e testuali della lingua italiana, nonché della capacità di comprendere testi in lingua italiana, tenuto conto dei programmi ministeriali per le scuole superiori.

Il test è suddiviso in tre sezioni:
a) comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana – 30 quesiti – tempo a disposizione: 60 minuti;
b) conoscenze e competenze acquisite negli studi – 10 quesiti – tempo a disposizione: 20 minuti;
c) ragionamento logico – 10 quesiti – tempo a disposizione: 20 minuti.

È presente anche una sezione che prevede una prova di verifica della conoscenza della lingua inglese, il cui punteggio non concorre alla formulazione della graduatoria, pertanto è facoltativo
eseguirla.

Per ogni quesito è assegnato il seguente punteggio:
a) 1 punto per ogni risposta esatta;
b) – (meno) 0,25 punti per ogni risposta sbagliata;
c) 0 punti per ogni risposta non data.

Le graduatorie di merito saranno formulate seguendo nell’ordine i seguenti criteri:
a) punteggio complessivo;
b) in caso di parità di punteggio prevale il/la candidato/a che ha conseguito il maggior punteggio nella sezione di conoscenza della lingua italiana;
c) in caso di ulteriore parità sarà data la precedenza al candidato anagraficamente più giovane.

Saranno inclusi nelle graduatorie i candidati che nella prova avranno conseguito un punteggio superiore a 18 punti.
Saranno dichiarati vincitori coloro che si sono collocati in posizione utile in riferimento al relativo numero di posti disponibili.

 

NB I candidati non comunitari richiedenti visto e gli studenti del progetto Marco Polo non devono sostenere il test TOLC-SU.
I candidati non comunitari richiedenti visto e gli studenti del progetto Marco Polo saranno inseriti in una graduatoria a sé stante: se le domande non saranno superiori ai posti disponibili, tutti gli studenti potranno essere ammessi secondo graduatoria; se le domande supereranno i posti disponibili saranno organizzati colloqui a distanza (o in presenza se le condizioni lo permetteranno) per definire la graduatoria degli ammessi

GRADUATORIA Ordinari

GRADUATORIA posti riservati a studenti non comunitari richiedenti visto

I candidati non vincitori non dovranno indicare l’interesse a essere inseriti negli scorrimenti, che sono automatici per tutti gli idonei.

La procedura di immatricolazione è descritta nella sezione Come immatricolarsi.

I candidati che, pur risultando vincitori, avranno conseguito un punteggio tra 18 e 24 punti sono tenuti a frequentare gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA), come previsto dal Regolamento del CdS”.

Per informazioni sul piano di studi e sbocchi professionali vai alla presentazione del corso

Torna in cima