cherubino

CARTA DELLO STUDENTE

La carta “STUDENTE DELLA TOSCANA” è una tessera magnetica rilasciata a tutti gli immatricolati che permette a chi frequenta uno degli atenei della Toscana di accedere a tutti i servizi del diritto allo studio, indipendentemente dall’università alla quale è iscritto.
La carta, dotata di Rfid per il riconoscimento contactless e di banda magnetica, servirà per accedere a tutti i servizi universitari, tra cui i punti ristorazione presenti nei vari Atenei ad opera dell’Ardsu Toscana, ma anche come ‘borsellino elettronico’.
L’eventuale smarrimento deve essere immediatamente denunciato all’autorità di pubblica sicurezza e comunicato all’Università.

Riceverai la Carta dello Studente per posta all’indirizzo che hai indicato iscrivendoti, a partire dall’1/9/2020 ed entro entro 30 giorni dall’immatricolazione.  Potrai usarla appena arrivato a Pisa quando comincerai a vivere di persona l’esperienza universitaria nell’Ateneo e in città.

Se hai presentato sul portale Gepaco domanda di passaggio da un corso a un altro dell’Università di Pisa manterrai la stessa matricola. 
Sarai informato tramite e-mail della registrazione dell’avvenuto passaggio.
Per i corsi che prevedono il libretto di tirocinio dovrai richiederlo tramite lo sportello virtuale.
Se sei stato immatricolato in un anno accademico precedente manterrai anche lo stesso libretto universitario: collegandoti al portale Gepaco, puoi stampare una etichetta da applicare sulla seconda pagina del tuo libretto.

Per informazioni: centroimmatricolazioni@unipi.it

Se hai il titolo di studio estero, devi presentare al wis@unipi.it tutti i documenti necessari  e dopo il perfezionamento dell’immatricolazione, potrai avere la Carta dello Studente e il libretto di tirocinio per i corsi che lo prevedono.

Devi produrre:

  • un documento di riconoscimento
  • FORIM (formulario di immatricolazione), stampato in fase di scelta del corso, sottoscritto;
  • titolo di studio in originale corredato da dichiarazione di valore, o in alternativa una certificazione rilasciata da centri Enic-Naric, da cui risultino almeno 12 anni di scolarità;
  • richiesta del visto di soggiorno o permesso di soggiorno