cherubino

Medicina e chirurgia

Il corso di laurea in Medicina e Chirurgia è ad accesso programmato.

Per poterti immatricolare devi prima superare una selezione.

Per informazioni su piano di studi e sbocchi professionali vai alla presentazione del corso

La selezione è unica per Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria.

Il bando di ammissione per l’a.a. 2024/2025 è consultabile nella sezione dedicata.

L’apertura delle scatole contenenti le Anagrafiche dei candidati si svolgerà, in seduta pubblica, in data 11 maggio alle ore 12.15 presso l’atrio dell’ala nord delle Segreterie Studenti – Edificio D, Largo Bruno Pontecorvo n. 3, Pisa. I candidati interessati possono assistere alle operazioni.

AVVISO: E’ stato pubblicato in data 27/05/2024 il DM n. 760 relativo all'”Avvio attuazione della norma sui candidati che hanno sostenuto la prova di ammissione (c.d. “TOLC”) ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria e Medicina veterinaria in lingua italiana”. 

Gli studenti in possesso dei requisiti, che hanno svolto il TOLC-MED e/o il TOLC-VET nel 2023/24 senza fare domanda di inserimento in graduatoria nazionale, possono presentare domanda di ammissione sul portale Universitaly dal 29 maggio al 14 giugno alle ore 15.00, secondo le modalità indicate dal Decreto Ministeriale.

Medicina e Chirurgia

329*  riservati a cittadini dell’Unione Europea e non comunitari equiparati

* il numero di posti indicati è comprensivo delle riserve dell’Accademia Navale e della Scuola Superiore Sant’Anna che sono in attesa di definizione

4 riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero richiedenti visto (di cui 1 riservati a candidati aderenti al progetto Marco Polo)

Odontoiatria e protesi dentaria

20 riservati a cittadini dell’Unione Europea e non comunitari equiparati (posti provvisori)

2 riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero richiedenti visto (di cui 1 riservati a candidati aderenti al progetto Marco Polo)

Le prove di ammissione si svolgono presso le sedi universitarie, in due distinte sessioni temporali, secondo il seguente calendario:

  • martedì 28 maggio 2024
  • martedì 30 luglio 2024

Luogo della prova:  Lucca Polo Fiere – via della Chiesa XXXII, 237, 55100, Lucca (LU)

Per ciascuna sessione di svolgimento delle prove di ammissione, la somministrazione delle prove di ammissione è effettuata in presenza presso la sede scelta dal candidato e la prova è erogata in formato cartaceo.

Il candidato può partecipare a una o a entrambe le date disponibili.

I candidati che intendono partecipare alle prove di ammissione devono:

1) aver presentato la richiesta di partecipazione, esclusivamente in modalità on line attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it) entro il giorno 17 aprile 2024.

Le preferenze espresse al momento dell’iscrizione sono irrevocabili e non integrabili dopo le ore 15.00 del giorno 17 aprile 2024.

ATTENZIONE: il periodo di iscrizione sul portale Universitaly (www.universitaly.it) è unico per entrambe le prove e si è concluso il 17 aprile 2024.

Ciascun candidato, sostiene la prova presso la sede dell’ateneo disponibile nella propria provincia di residenza/domicilio, secondo l’elenco pubblicato qui.

I candidati dei paesi non-UE residenti all’estero sostengono la prova di ammissione presso la sede in cui intendono presentare istanza di inserimento nella graduatoria di merito locale.

 

2) registrarsi sul portale di ateneo Alice e iscriversi al concorso di ammissione.

Dal 29 aprile 2024 al 23 luglio 2024 ore 12.00, è possibile iscriversi alla seconda sessione del test dal portale di ateneo Alice. E’ possibile iscriversi al concorso di ammissione solamente dopo la registrazione sul portale Universitaly.

 

3) pagare la tassa concorsuale di 60 euro che comparirà nella sezione Tasse del portale Alice al termine dell’iscrizione al concorso. La tassa concorsuale di 60 euro deve essere pagata entro il 23 luglio 2024 ore 12.00 per la seconda sessione del test.

La tassa concorsuale è di 60 euro per ognuna delle prove.

La tassa concorsuale comparirà nella sezione Tasse del portale Alice al termine dell’iscrizione al concorso.

Per la seconda sessione del test la tassa concorsuale di 60 euro deve essere pagata entro il 23 luglio 2024 ore 12.00.

Il candidato che non abbia pagato la tassa concorsuale o il cui pagamento non risulti perfezionato, anche se ciò derivi da cause imputabili all’istituto bancario accettante, sarà escluso dal concorso. La tassa concorsuale non è rimborsabile in alcun caso.

Data e ora della prova di ammissione

  • martedì 28 maggio 2024 alle ore 13:00
  • martedì 30 luglio 2024 alle ore 13:00

Luogo della prova:  Lucca Polo Fiere – via della Chiesa XXXII, 237, 55100, Lucca (LU)

Si invitano i candidati a rispettare gli orari indicati nella email di convocazione e riportati sulla scheda di ingresso. Si ricorda che per nessun motivo sarà consentito l’accesso alla struttura dopo il termine delle operazioni di identificazione  che termineranno circa 30 minuti prima dell’inizio della prova.

Video esplicativo del Ministero sulle modalità e sulle fasi della prova di ammissione.

La prova è unica e di contenuto identico ed erogata in formato cartaceo.

La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta (60) quesiti che presentano cinque (5) opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuare la risposta corretta.

I quesiti sono suddivisi come segue:

– quattro (4) quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;
– cinque (5) quesiti di ragionamento logico e problemi;
– ventitré (23) quesiti di biologia;
– quindici (15) quesiti di chimica;
– tredici (13) quesiti di fisica e matematica.

I quesiti della prova di ammissione saranno estratti da apposita banca dati recante anche la risposta esatta.

La banca dati, complessivamente composta da almeno 7.000 quesiti, sarà pubblicata sul seguente sito internet: https://accessoprogrammato.mur.gov.it/2024/,
– per metà (almeno 3.500 quesiti) almeno venti giorni prima delle date di svolgimento delle prove fissate nel mese di maggio 2024: https://domande-ap.mur.gov.it/;
– per l’altra metà (almeno 3.500 quesiti) almeno venti giorni prima delle date di svolgimento delle prove fissate nel mese di luglio 2024.

Per la valutazione delle prove sono attribuiti al massimo novanta (90) punti, tenendo conto dei seguenti criteri:

• 1,5 punti per ogni risposta esatta;
• meno 0,4 (- 0,4) punti per ogni risposta errata;
• 0 punti per ogni risposta omessa.

La durata della prova è di 100 minuti.

Dal 29 luglio 2024 al 2 settembre 2024 ore 15.00, gli interessati devono presentare istanza di inserimento nella graduatoria nazionale dal sito Cineca. In fase di richiesta di inserimento nella graduatoria nazionale, il candidato può indicare le preferenze relative agli atenei di immatricolazione. 

Nei giorni di seguito indicati il CINECA pubblica esclusivamente il punteggio ottenuto dai candidati secondo il codice etichetta sul sito www.universitaly.it, nell’area riservata.
Per le prove svolte nella sessione di maggio 2024:
– 10 giugno 2024
Per le prove svolte nella sessione di luglio 2024:
– 8 agosto 2024

Nei giorni di seguito indicati il candidato può prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e della propria scheda anagrafica sulla propria pagina riservata del portale Universitaly.
Per le prove svolte nella sessione di maggio 2024:
– 19 giugno 2024
Per le prove svolte nella sessione di luglio 2024:
– 28 agosto 2024

Il giorno 10 settembre 2024 viene pubblicata, nell’area riservata agli studenti del portale Universitaly, la graduatoria nazionale di merito nominativa.

Guida all’immatricolazione

AVVISO: modalità per fare richiesta di inserimento nella graduatoria locale di merito solo per candidati non comunitari richiedenti visto.

A seguito dell’esito della prova verranno attribuiti obblighi formativi aggiuntivi (OFA) ai candidati vincitori che abbiano ottenuto un punteggio totale inferiore a 1/3 di quello massimo acquisibile nella prova concorsuale e che abbiano conseguito un punteggio inferiore al 25% di quello massimo ottenibile negli argomenti attinenti alle materie del primo anno del corso di studi.
Gli obblighi formativi aggiuntivi, da assolvere entro il primo anno di corso, saranno individuati da apposita commissione del CDS e si intendono soddisfatti avendo frequentato apposite lezioni di tutoraggio concordate con i docenti delle materie interessate e avendo sostenuto con esito favorevole le prove in itinere e l’esame finale dell’insegnamento nel quale è compresa la materia oggetto di OFA.
Gli studenti che non abbiano soddisfatto gli OFA non possono essere ammessi a sostenere gli esami del secondo anno del corso di studio.

Torna in cima