Home

Tasse, Borse di studio e alloggi

Case in affitto per studenti

Per consultare la banca dati degli annunci delle case in affitto nel territorio di Pisa e comuni limitrofi, gli studenti interessati devono collegarsi al portale servizi on line dell’Azienda DSU Toscana ed eseguire una semplice ricerca per tipologia, zona  e prezzo.

Tasse e borse di studio

L’ammontare del contributo annuale omnicomprensivo  è pari a € 2.296,00, oltre a € 140,00 di tassa regionale e € 16,00 per imposta di bollo. L’importo complessivo di € 2.452,00 è ripartito in quattro rate, la prima delle quali, pari a € 356,00, deve essere versata da tutti gli studenti entro il 1 ottobre 2018, ad eccezione di coloro che presentano domanda di borsa di studio all’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Toscana e di coloro che hanno una disabilità o un’invalidità pari o superiore al 66%, che sono tenuti al pagamento soltanto dell’imposta di bollo.
Il pagamento della prima rata della contribuzione oltre il 1 ottobre 2018 genera l’indennità di mora per ritardato pagamento (escluse le immatricolazioni a corsi a numero chiuso)

La borsa di studio si presenta on line  a decorrere da luglio 2018 entro i termini previsti dal bando regionale  ( www.dsu.toscana.it ),  ma per immatricolarsi occorre effettuare comunque la ‘scelta del corso’ sul portale Alice.
Se la scelta è effettuata dopo il 1 ottobre 2018, è addebitata l’indennità di mora per ritardato pagamento (escluse le immatricolazioni a corsi a numero chiuso). La presentazione della borsa di studio posticipa temporaneamente il pagamento della prima rata al 15 marzo 2019: coloro che risulteranno vincitori della borsa non saranno tenuti ad alcun pagamento di tasse universitarie.

L’importo complessivo delle  tasse può essere ridotto fino a un max di € 2.296,00 per reddito e fino a un max di € 267,00 esclusivamente per merito. La somma di tutte le riduzioni non potrà in ogni caso eccedere € 2.296,00. Per tutte le informazioni consultare la pagina dedicata. La domanda di riduzione tasse si presenta on line da settembre 2018.

Studente a tempo parziale

Gli studenti dell’Università di Pisa, iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale a ciclo unico, o laurea magistrale, possono optare per un regime a tempo parziale, che prevede un percorso formativo articolato in un numero di anni superiore a quello della durata normale del corso di iscrizione. Lo studente a tempo parziale è tenuto al pagamento della tassa regionale e del 60% del contributo omnicomprensivo annualmente dovuto, calcolato in relazione alla fascia ISEE di appartenenza.
IMPORTANTE: lo studente che intenda richiedere l’iscrizione a tempo parziale è comunque tenuto ad iscriversi per l’anno accademico 2018/2019, mediante il pagamento della prima rata. Il contributo omicomprensivo dovuto sarà determinato con le rate successive alla prima. Per maggiorni informazioni consultare la pagina dedicata

Utilizza il simulatore qui di seguito per  calcolare l’importo approssimativo delle rate delle tasse da pagare in relazione all’ISEE/ISEEU del tuo nucleo familiare e del voto di diploma che hai conseguito.

ISEE (no decimali)
Voto di diploma
Prima rata: (1-10-2018)
Seconda rata: (15-03-2019)
Terza rata: (15-05-2019)
Quarta rata: (15-07-2019)
Eventuale rimborso: